gambe sane

Che gambe!

L’estate è bella, è vacanza, è mare, è riposo, è finalmente tempo da dedicare a se stessi. Ma l’estate, e il caldo che l’accompagna sempre, e che quest’anno picchia durissimo, porta con sé tanti problemi, specialmente per chi non è più un ragazzino o una ragazzina. Le gambe, ad esempio, soffrono molto d’estate, si gonfiano, diventano pesanti, danno fastidio. Come evitare tutto ciò? Come avere gambe il più snelle possibili, non un peso da sopportare, ma un sostegno agile e forte? (e uno spettacolo da mostrare, visto che le gambe sono sempre scoperte).

Innanzitutto occorre ricordare le regole essenziali della salute, che valgono anche per la salute delle nostre estremità:

  • Bere acqua, per favorire il drenaggio. Acqua, o al massimo tisane senza zucchero, tutto il resto fa male;
  • Camminare, evitare la sedentarietà. Certo al sole e col caldo, camminare è un problema, ma stare in poltrona è dannosissimo;
  • Il fumo fa male, anche alla salute delle gambe;
  • Non stare troppo tempo al sole: il calore non può che gonfiare, e per chi ha problemi venosi non c’è nulla di buon a trascorrere molto tempo sdraiati al sole.

Al mare conviene nuotare, che è un’attività fisica privilegiata per il benessere. Ma siccome non siamo tutti grandi nuotatori, un esercizio di straordinaria efficacia è la camminata nell’acqua. Invece di stare immobili sdraiati sul proprio lettino, si facciano lunghe camminate con l’acqua che arriva a mezza gamba (all’altezza del polpaccio). Non c’è nulla di più salutare: l’acqua marina ha un effetto notevole sulla circolazione, il movimento leggermente forzato dalla resistenza dell’acqua aiuta e non stanca, ci si rinfresca e si può comunque prendere il sole.

Per chi ha problemi specifici di vene varicose, la sera a casa ci si cosparga di crema tenuta in frigo, e per dare ulteriore frescura, si indossino calze bagnate e strizzate, anch’esse tenute in frigo per una decina di minuti. L’effetto è fortemente rinfrescante e la crema si assorbe meglio: l’ideale per le proprie gambe stanche e per il benessere complessivo.

Gambe sane per una vita migliore. Anche d’estate, quando il caldo ci fa sembrare tutto più difficile e pesante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *