La migliore dieta per fare attività fisica

Per chiunque voglia migliorare la propria condizione fisica, oltre al giusto allenamento in palestra, è indispensabile seguire una dieta equilibrata e ricca di nutrienti. Il nostro corpo è paragonabile ad una complessa macchina ed è mossa grazie all’azione dei muscoli; questi ultimi richiedono quindi un continuo rifornimento di energia affinché possano svilupparsi e rinforzarsi al meglio. Partendo da alcuni consigli molto pratici e comuni come, ad esempio, il bere molta acqua e il mangiare tanta frutta e verdura è possibile stilare alcune linee guida fondamentali per ottenere risultati eccezionali sia nella riduzione della percentuale di grasso in eccesso sia nella costruzione della massa muscolare.
Di seguito andremo ad analizzare quelli che sono gli aspetti principali di una dieta ipocalorica e iperproteica: le basi dell’alimentazione per fare fitness.PERDERE GRASSO CON UNA DIETA IPOCALORICAPer dieta ipocalorica si intende un regime alimentare che introduce all’interno del nostro organismo una quantità inferiore di calorie rispetto al nostro fabbisogno giornaliero. Esso varia principalmente a seconda dell’età, del sesso e dell’intensità dell’attività sportiva svolta oltre che al numero di allenamenti svolti durante la settimana.
Si tratta quindi di una dieta equilibrata e che prevede basse quantità di grassi e carboidrati pur rimanendo in un regime alimentare del tutto salutare e che comporta numerevoli benefici per tutti coloro che desiderano allenarsi per perdere peso o grasso in eccesso.
Molto spesso viene utilizzata anche nei periodi pre-estivi o estivi così da massimizzare i risultati di aumento della massa muscolare ottenuti durante i mesi precedenti. Una dieta ipocalorica insieme ad un allenamento costante, mirato e consigliato da personal trainer esperti può portare numerosi miglioramenti sia a livello fisico che mentale fin dalle prime settimane senza dimenticare di munirsi di pazienza e tanta forza di volontà come spesso avviene nel mondo del fitness.

MUSCOLI DI ACCIAIO CON UNA DIETA IPERPROTEICA

La dieta iperproteica, ma anche ipercalorica, risulta essere uno dei regimi alimentari per fitness più utilizzati e apprezzati dal mondo della palestra e dello sport in generale. A differenza di quanto avviene con un regime ipocalorico, in questo caso si tende ad assumere una quantità di calorie superiore al proprio fabbisogno calorico con una particolare attenzione rivolta alle proteine: i veri mattoncini che contribuiscono alla costruzione di un’ottima massa muscolare. Tra le principali caratteristiche di una dieta mirata principalmente all’ipertrofia muscolare troviamo infatti:
– quantità di proteine ingerite (preferibilmente di origine animale) con una quantità pari a 1,5/2g x Kg per tutti coloro che hanno una percentuale di massa grassa pari o inferiore al 10% e di 1,5g x kg circa per tutti coloro con una massa grassa superiore al 15%;
– i grassi solitamente rappresentano circa il 25-30% del totale delle calorie ingerite. Da evitare assolutamente quelli insaturi in quanto possono rappresentare un vero e proprio pericolo per la nostra salute; un’ottima fonte di grassi è rappresentata ad esempio dalla frutta secca;
– carboidrati in quantità giusta in modo da fornire abbastanza energie al proprio organismo specie durante le intense sessioni di allenamento così da sfruttare al massimo le proprietà anaboliche dell’insulina senza rischiare di accumulare grasso.

ALIMENTI DA EVITARE

Tra gli alimenti da evitare durante un regime alimentare mirato al fitness e al miglioramento della condizione fisica troviamo principalmente:
– bevante gassose e/o energetiche;
– merendine e altri alimenti ricchi di zuccheri complessi;
– fast food.

L’IMPORTANZA DI UN’INTEGRAZIONE EQUILIBRATA

L’utilizzo di integratori alimentari aiuta senza dubbio nell’apportare le giuste quantità di macronutrienti all’interno del nostro organismo in modo semplice e rapido. Tra gli integratori più consigliati ed efficaci nella costruzione della massa muscolare abbiamo:
– proteine in polvere;
– amminoacidi ramificati (BCAA);
– creatina monoidrato:.;
– multivitaminici;
– Omega-3;
– zinco e magnesio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *