I 5 libri di thriller più amati di sempre

I libri rappresentano un business senza tempo, un evergreen capace di tenere sempre alta l’attenzione del pubblico di qualsiasi età.

In particolare, tra i generi letterari sempre verdi spicca il thriller, stile che ha saputo imporsi sugli altri per il suo fascino misterioso e i suoi intrighi sempre molto particolari.

In questo breve articolo è riportata la classifica dei 5 libri di thriller più amati di sempre, quelli che più degli altri hanno lasciato il segno, che hanno saputo appassionare e tenere con il fiato sospeso lettori di tutto il mondo.

1. I Delitti della Rue Morgue


Al primo posto della classifica dei 5 thriller più amati di sempre si attesta un capolavoro senza tempo di Edgar Allan Poe, pubblicato nel 1941: I Delitti della Rue Morgue. La storia raccontata nel libro è ambientata nella Parigi di fine Ottocento: due donne vengono trovate morte nel loro appartamento, una casa fatiscente praticamente impossibile da raggiungere senza invito, le cui vie d’accesso però non presentano alcun segno di infrazione.

2. Dieci piccoli indiani

La medaglia d’argento di questa top5 davvero speciale spetta a Dieci piccoli indiani di Agatha Christie. Pubblicato nel 1939 prima ad episodi su un quotidiano e successivamente per intero, il libro racconta la storia di otto persone che invitate su un’isola da un tale signor Owen accettano l’invito e partono, ignare di quello a cui stanno andando incontro. Solo giunte sull’isola, si rendono conto che qualcosa non va. C’è qualcosa di strano: tutti, infatti, rimangono bloccati sull’isola, mentre qualcuno inizia ad ucciderli uno dopo l’altro.

3. Il nome della rosa 

Il nome della rosa di Umberto Eco, edito nel 1980, occupa il gradino più basso del podio di questa bellissima classifica. Ambientato in un monastero del nord Italia, il libro riporta per voce di Adso da Melk, ormai anziano, le vicende e le indagini portate avanti dal suo maestro, Guglielmo da Baskerville, un frate francescano dalla fedina penale sporca, coinvolto in delitti e affari poco chiari.

4. Il tatuatore

Al quarto posto nella classifica dei 5 libri thriller più amati di sempre si attesta Il tatuatore di Alison Belsham. Il libro narra la storia di un giovane e intraprendente ispettore che, appena promosso, si trova subito implicato in un caso spinoso che coinvolge un serial killer. Prima di uccidere le sue vittime, l’assassino le tortura privandole di parti di pelle tatuate. Per risolvere il caso, l’ispettore dovrà rivolgersi a un’esperta del settore tatuaggi che però non ha un buon rapporto con la giustizia.

5. Assassinio sull’Orient Express

Assassinio sull’Orient Express chiude questa top5 dei thriller più amati di sempre. Pubblicato 1934 da Agatha Christie, il libro narra la storia dell’investigatore Poirot in viaggio sull’Orient-Express, treno rinomato per essere mezzo di trasporto molto frequentato da spie e avventurieri internazionali. Durante il suo viaggio da Istanbul verso Calais, l’investigatore Poirot si ritrova coinvolto nella risoluzione di un delitto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *